Algeria: alla scoperta dei siti romani e delle città del nord

DSCN5344.JPG

Tour personalizzato

Programma del viaggio:
1° giorno:  Italia – Algeri
Partenza con volo per Algeri. Incontro con la guida parlante italiano e sistemazione in albergo. Se il volo arriva al mattino si può visitare la Casbah di Algeri. La Casbah è il cuore pulsante della città. Tipica la sua architettura, gemma dell’arte moresca. 

La Casbah di Algeri fa parte del Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Visita della Basilica di Notre Dame d’Afrique, costruita su un promontorio che domina il quartiere di Bab El Oued e la Baia di Algeri. La Basilica venne edificata dal 1858 al 1872. Cena e pernottamento all’hotel.
2° giorno : Algeri – Tipaza – Cherchell - Algeri
Partenza in direzione di Tipaza. La giornata inizia con la visita del mausoleo reale Mauretania denominato Tombeau de la Chrétienne, in arabo Kbour-er-Rumia. E’ un sito archeologico di età numidica.   
Si tratta del monumento più celebre costruito dai sovrani mauretani Giuba II e Cleopatra Selene; eretto su un crinale di colline a ridosso della costa vicino a Tipasa, il monumento domina la pianura di Mitidja ad oltre 250 m di altitudine. L'edificio è un tumulo di pietra di circa 80.000 metri cubi, di forma cilindrica alla base e troncoconica nella copertura, misurante 60,9 m di diametro e 32,4 m di altezza. Continuazione verso Cherchell o Caesarea sotto il regno di Juba II. Visita del museo archeologico e del Parco dei Mosaici. Pranzo.
Visita di Tipaza (patrimonio mondiale dell’Unesco, sito punico, che nel 1° secolo a.C. era una città d’arte e il fulcro della civiltà greco-romana nell’Africa del Nord. Visita del museo archeologico del teatro, delle terme e i resti della basilica cristiana. 
Cena e pernottamento all’hotel ad Algeri.

3° giorno  Algeri – Djemila - Setif  
Dopo colazione partenza per  raggiungere il sito romano di Djemila, « la bella » in arabo. Visita del sito archeologico che fu fondato sotto il regno dell’Imperatore Nerva (96-98). Queste spettacolari rovine romane sono in stato di conservazione eccellente e sono state classificate Patrimonio Mondiale dell’Unesco nel 1981. Djemila, costruita su un terreno accidentato, era uno dei più importanti siti romani alla fine del II secolo d.C. Pranzo. 
Sistemazione in hotel. 
Cena e pernottamento a Setif.

4° giorno : Setif  –  Costantine
Partenza per la città di Costantine. 
Lungo il percorso visita di Tiddis. Tiddis, un modello dell’urbanizzazione romana, un capo d’opera di virtuosità, costruita a terrazzamenti lungo pendici montuosi. Visita delle cisterne, delle mura e della porta monumentale. Pranzo lungo il percorso. Al pomeriggio visita in bus della città antica di Costantine, della grande moschea, del museo Cirta e della città antica con i suoi ponti sospesi. 
Cena e pernottamento a Costantine.

5° giorno : Costantine - Timghad
Prima colazione. Partenza per la città di Timghad. Lungo il percorso visita di Lambese, fortezza legionaria nella Numidia a nord dei Monti Aures di fronte alle tribù berbere dei Getuli, primo forte ausiliario sotto i Flavi (I sec. d.C.) e sotto Traiano (II d.C.) fortezza della III Regio Augusta. 
Proseguimento per  Timghad o « Thamugadi », una delle più famose città romane dell’Africa del Nord. Visita della Pompei dell’Africa del Nord.  Il sito è classificato patrimonio dell’Unesco. Fu fondato sotto Traiano dai veterani militari a cui veniva assegnata la terra. La città fu progettata per 15mila abitanti. Il centro urbano è rimasto in ottimo stato. Visita del decumano ornato di un colonnato corinzio e dell’Arco di Traiano alto 12 metri, delle biblioteca, delle terme e del teatro. Inoltre visita del Tempio di Giove Capitolino. La storia della colonia romana di Timgad risale all’anno 100 d.C.. Fu fondata dall’Imperatore Traiano. 
Cena e pernottamento all’hotel a Timgad.

6° giorno : Timghad –  Khamissa – Souk Ahras
Partenza per il sito archeologico romano di Khamissa. Raggiungiamo Souk Ahras, dove visse Sant’Agostino per la cena e il pernottamento in hotel.
7° giorno : Souk Ahras - Guelma – Annaba - Algeri
Partenza al mattino per Guelma, dove si effettua la visita di uno dei meglio conservati teatri romani.
Guelma divenne città romana alla fine del III secolo d.C. Visita del suo museo archeologico e del teatro romano che poteva contenere ben 4.500 spettatori. Questa città numida ha nel suo museo la statua di Sant’Agostino. 
Raggiungiamo Annaba dove visitiamo la Basilica di S. Agostino, le rovine di Hippone, la piazza centrale e il faro di Cap de Garde. Cena in Annaba e in  tarda serata trasferimento all’aeroporto per il volo su Algeri. Pernottamento in hotel ad Algeri.
8° giorno: Algeri - Italia
Trasferimento all'aeroporto per il volo internazionale.
La quota comprende : 
-    Itinerario turistico con servizio di pensione completa in camera doppia
-    Trasferimenti da e per aeroporto
-    Bus per tutto il tour
-    Guida parlante italiano per tutto il tour
-    Hotel di ***/**** categoria pari agli standar europei
-    Ingressi ai siti menzionati
-     Volo interno su Algeri
-    Lettera di invito per il rilascio del visto
La quota non comprende :
-    Visto e servizio visto in Italia  
-    Voli internazionali
-    Tutto cio’ che non è descritto nella quota comprende
-    Le mance
-    Supplemento camera su richiesta
Prezzo:  su richiesta